Il nostro impegno per una maggiore sicurezza

Qui in Stocker crediamo da sempre nel valore della collaborazione e ne facciamo ogni giorno un principio fondamentale del nostro lavoro. Anche in questo periodo, la nostra filosofia non è cambiata e garantire la sicurezza di collaboratori e partner è diventato, più che mai, un’assoluta priorità.
Fin da prima delle misure di quarantena, l’azienda si è attivata con risorse e misure per tutelare la salute dei dipendenti e della forza vendita dislocata sul territorio: mascherine, disinfettante per mani, regole sul distanziamento e smart working sono state positivamente accolte dai vari dipartimenti.

Molti dei nostri rivenditori in tutto il territorio italiano, ma anche all’estero, hanno continuato a lavorare, seppur con forti limitazioni: per questo abbiamo voluto dare il nostro piccolo contributo anche per la loro sicurezza e salute. Durante la seconda metà del mese di marzo abbiamo incluso due mascherine protettive in ogni spedizione per i nostri clienti e i loro collaboratori, per fare fronte anche alla scarsa reperibilità di protezioni individuali in molte zone. Con l’esaurirsi delle nostre scorte, abbiamo dovuto interrompere per qualche settimana l’iniziativa ma contiamo di ripartire presto!
“Questo gesto di vicinanza è stato molto apprezzato dai nostri partner. Noi siamo contenti di aver potuto dar loro un po’ di serenità nel loro lavoro durante questo periodo difficile”, ha detto Matthias Mairhofer, direttore generale di Stocker Srl.
Stocker affonda le sue radici a Lana (BZ), dove da oltre 30 anni contribuiamo insieme a molte altre realtà a dare un valore aggiunto al nostro territorio. È in momenti come questo che possiamo contribuire, con gesti semplici, al benessere della nostra comunità: in collaborazione con Cassa Raiffeisen e il comune di Lana e con il prezioso aiuto dei Vigili del Fuoco, abbiamo fatto arrivare due mascherine per famiglia anche nelle case dei cittadini di Lana, Gargazzone, Postal, Cermes e Verano, per un totale di 20.000 mascherine distribuite.

“A dare un forte valore a questa iniziativa è sicuramente stata la collaborazione che ha visto impegnata un’azienda del territorio, Stocker, istituzioni locali come Raiffeisen Kasse Lana e il Comune di Lana, e i Vigili del Fuoco: uno sforzo congiunto per la comunità” ha commentato Harald Stauder, sindaco di Lana.

Florian Kaserer, direttore della Cassa Raiffeisen di Lana ha aggiunto: “Rivestiamo un ruolo importante nella comunità e così abbiamo mostrato la nostra vicinanza ai cittadini, che hanno apprezzzato molto questo gesto”.

Matthias Mairhofer ha concluso: “Far arrivare le mascherine non è stato semplicissimo. Per questo voglio ringraziare anche i collaboratori dell’ufficio acquisti, Edoardo e Marta, per il loro prezioso contributo”.
In questo periodo, naturalmente anche il mercato ha risposto. Come di consueto, abbiamo continuato ad affiancare i coltivatori appassionati attraverso i canali online: molte persone hanno infatti trascorso più tempo prendendosi cura del proprio orto e delle proprie piante.

Il mercato ci ha però mostrato anche un’esigenza diversa dal solito: da qualche anno abbiamo portato sul mercato delle innovative e funzionali pompe elettriche destinate all’uso in agricoltura. Durante questo periodo molte istituzioni, aziende e privati hanno intrapreso interventi di disinfezione e sanificazione degli ambienti, per i quali abbiamo avuto una forte richiesta di impiego delle nostre pompe elettriche.

Stocker ha risposto in modo chiaro: le nostre pompe elettriche sono particolarmente funzionali anche per questi interventi, perché permettono un’omogenea distribuzione del liquido sulle superfici. Sono inoltre molto pratiche e silenziose, e questo è un fattore importante perché vengono impiegate anche in ambienti pubblici.

Per maggiori informazioni sulle pompe elettriche per sanificazione e disinfezione, clicca qui:

www.stockergarden.com/piu-efficienza-nelle-sanificazioni-e-disinfezioni

Scopri il mondo Stocker

Potrebbe interessarti anche

Mostra tutti