Gli svettatoi sono stati progettati per recidere rami più spessi, con sforzo ridotto grazie alla presenza di meccanismi di demoltiplica nell’organo di taglio e permettono di eseguire tagli fino a 3-3,5 cm di diametro. I seghetti con asta sono utilizzati per l’eliminazione di branche fino a un diametro di 10-15 cm, operando da terra. L’operazione deve essere eseguita a una certa distanza per non trovarsi nella traiettoria di caduta della branca.

Nella potatura, soprattutto in fase di sramatura delle porzioni vegetali tagliate, accadono incidenti agli occhi legati al colpo con i rami o all’urto con oggetti, infortuni dovuti spesso al mancato utilizzo di dispositivi di protezione individuale.

Al tuo fianco con:

Foto: scala da frutteto

Agr. Antonio Velonà

Agrotecnico Antonio Velonà, docente di pratiche agrarie, adesso in pensione, ha svolto la sua attività nell’indirizzo agrario dal 1974 al 2017 presso l’Istituto d’Istruzione superiore “V.F. Pareto” di Milano. Nella sua lunga carriera ha coordinato tutte le attività di laboratorio inerenti al frutteto, le serre e il giardino. Dal 2001 al 2005 ha collaborato come docente con la Fondazione Minoprio nei corsi di formazione professionale