Prevenzione allo sviluppo delle larve di zanzara

Per diverse ragioni la lotta alle larve di zanzara è il più importante tra gli interventi mirati al controllo di questi insetti. Innanzi tutto, le larve sono inoffensive, quindi un loro controllo efficace previene di fatto ogni fastidio e ogni problema di ordine medico-sanitario. Poi, come abbiamo detto, le larve sono confinate al solo ambiente acquatico. È quindi più semplice individuare ed eliminare i focolai larvali piuttosto che intervenire sulle zanzare adulte che, in volo, si possono disperdere in aree vaste e in ambienti disparati. Infine, i prodotti per uccidere le larve, detti larvicidi, sono più specifici e selettivi rispetto agli insetticidi a largo spettro che si impiegano contro le zanzare adulte.

 

RICEVI TANTI ALTRI CONSIGLI!

Ti piacerebbe ricevere tanti consigli per la cura e la coltivazione delle tue piante, in base alla stagione? La nostra NEWSLETTER è pensata proprio per aiutarti a ottenere tante soddisfazioni nell'orto, frutteto e giardino grazie all'esperienza degli esperti! CLICCA per iscriverti, è gratuita!

Prima di cominciare con i trattamenti è di fondamentale importanza cercare di rimuovere tutti i contenitori e le altre strutture dove potrebbe ristagnare l’acqua piovana o di irrigazione. In particolare sottovasi, bidoni per l’irrigazione, contenitori abbandonati di vario genere e accumuli di materiali inutilizzati. Se alcuni contenitori non potessero essere eliminati, un’opzione potrebbe essere quella di riporli al riparo dalla pioggia o chiuderli con coperchi a tenuta stagna.

Per quanto riguarda i principi attivi larvicidi, quelli di origine microbiologica contenenti Bacillus thuringiensis sottospecie israelensis (Bti) sarebbero da preferire perché molto efficaci sulle larve di zanzara. Inoltre sono molto specifici, e quindi inattivi sulla quasi totalità degli organismi non bersaglio. In commercio sono disponibili compresse pronte all’uso o prodotti concentrati da diluire. In genere si possono reperire nelle catene della grande distribuzione specializzata, nei negozi di prodotti per il giardino e l’agricoltura e, da qualche anno, anche sul web. Polveri e liquidi concentrati devono essere diluiti in acqua, naturalmente rispettando le indicazioni sulle etichette.

Successivamente con la soluzione ottenuta si devono trattare le raccolte d’acqua non diversamente eliminabili. L’utilizzo di un piccolo erogatore come una pompa a tracolla da 5 litri facilita i trattamenti, soprattutto nel caso in cui ci siano molti focolai da disinfestare. In genere, i prodotti a base di Bti sono poco persistenti. È quindi necessario ripetere i trattamenti ogni 7-10 giorni per tutta la stagione riproduttiva delle zanzare, che in Italia va da marzo a ottobre. In sostanza, una volta individuati i potenziali focolai larvali di zanzara presenti nella proprietà, si deve procedere trattandoli tutti con costanza più o meno una volta a settimana.

È importante porre l’accento sul fatto che la sola sottospecie israelensis di Bacillus thuringiensis è attiva sulle zanzare. Le altre sottospecie, come kurstaki e aizawai che sono comunemente utilizzate in agricoltura sia professionale sia hobbistica, sono efficaci sui bruchi di farfalle e falene, ma non hanno alcun effetto sulle larve di zanzara. È inoltre sempre bene ricordare che i prodotti microbiologici a base di Bti funzionano solo sulle larve di zanzara, sugli adulti non hanno alcuna attività. Questi prodotti devono quindi essere distribuiti unicamente nelle raccolte d’acqua e non spruzzati sulla vegetazione o nelle abitazioni.

>> Continua a leggere: scopri i trattamenti e le tecniche migliori contro le zanzare adulte da utilizzare nel tuo giardino!

>> Guarda anche il video per scoprire come debellare le larve di Zanzara Tigre.

Al tuo fianco con:

Larve di zanzara

Biologo dott. Antonio Masetti

Si occupa di entomologia agraria e medico-sanitaria da molti anni, attualmente ricopre il ruolo di ricercatore a tempo determinato presso l’Università di Bologna. È autore di oltre 40 pubblicazioni scientifiche in ambito entomologico su riviste italiane e internazionali.