Qual è stato l’elemento determinante per la sua vittoria? Ha qualche consiglio da dare ai prossimi partecipanti?

Di sicuro l’esperienza sul campo è un elemento fondamentale, ma quando guardo la pianta che dovrei potare, ho già in mente il suo disegno ideale. Si, il mio consiglio per i prossimi partecipanti al campionato nazionale di potatura olivi è quello di ascoltare attentamente il consiglio dei tecnici e i loro suggerimenti.

Cosa ne pensa dell’iniziativa del Campionato Nazionale di potatura olivi?

Penso che sia un’ottima iniziativa per diffondere l’allevamento dell’olivo a vaso policonico a livello nazionale. Il campionato, oltre che a stimolare relazioni a livello professionale, crea nuove amicizie tra i partecipanti.

Che cosa l’ha spinta a partecipare a questa competizione? Che cosa ha imparato partecipando?

Ho partecipato la prima volta per curiosità, poi, con il consiglio dei tecnici, ho imparato che la pianta allevata a vaso policonico si presta di più sia per la raccolta che per la potatura.

Quali sono i consigli che darebbe ai principianti che vogliono imparare o migliorare la potatura dell’olivo?

Ribadisco che bisogna ascoltare i consigli degli esperti e metterli in pratica. Inoltre, è importante lavorare con passione, rispettando la pianta nel suo essere.

Ancora congratulazioni per la sua vittoria! La ringraziamo per la sua disponibilità e le auguriamo un buon proseguimento con la sua azienda olivicola!